GRAZIEa tutte le persone che hanno creduto e continuano a credere nella mia arte e che apprezzando il mio lavoro mi supportano  e mi danno la possibilità di continuare a sperare in un mondo più emozionale che materiale.

E’ difficile cedere un’opera, ma è un gesto gratificante e dovuto per aprire al dialogo emozionale.   Se adesso tieni tra le mani un mio lavoro significa che hai voluto godere dell’emozione che ho cercato di generare con e nell’opera. Sappi che questo tuo gesto ha restituito a me la stessa emozione.

Vorrei che questo sentimento non si affievolisse nel tempo, ma è giusto che tu sappia che, se ciò accadesse, puoi riportarmi l’opera e sostituirla con un'altra che rinnovi la sensazione iniziale.

Un’opera rimane parte di me anche se ne perdo la proprietà e se vorrà tornare da me sarò sempre pronto ad accoglierla.

Grazie ai miei quadri scultura.